Canto: SCUSA SIGNORE

SCUSA SIGNORE

Scusa, Signore,
se bussiamo alla porta
del tuo cuore: siamo noi.
Scusa, Signore,
se chiediamo mendicanti dell’amore
un ristoro da te. RIT.

Così la foglia
quando è stanca cade giù
ma poi la terra
ha una vita sempre in più.
Così la gente
quando è stanca vuole te
e Tu Signore
hai una vita sempre in più
sempre in più.

Scusa, Signore,
se bussiamo nella reggia
della luce: siamo noi.
Scusa, Signore,
se sediamo alla mensa
del tuo corpo per saziarci di te. RIT.

Scusa, Signore, quando usciamo
dalla strada del tuo amore siamo noi.
Scusa, Signore, se ci vedi
solo all’ora del perdono ritornare da Te. RIT.


Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: